fbpx
RICERCA
Il nostro segreto è la ricerca del latte migliore; quello che proviene dai pascoli più rigogliosi e dagli allevamenti rispettosi della natura e dei suoi tempi.

Pascoli

In Sardegna i pascoli occupano circa il 60 per cento della superficie regionale e rappresentano un quinto dei pascoli di tutta Italia. Una risorsa naturale importantissima da proteggere, non solo per noi che ne usufruiamo ma per tutti, perché racchiude una biodiversità straordinaria ed è parte fondamentale del paesaggio dell’isola.

ALIMENTAZIONE

L’erba e gli arbusti del pascolo sono i principali alimenti delle pecore e delle capre sarde. Tutto ciò però non viene lasciato al caso, infatti l’alimentazione, anche se naturale, deve essere attentamente seguita. Per questo ci assicuriamo che le pecore e le capre pascolino sempre su prati verdi, composti da un’ampia varietà di specie erbacee, che contribuisce a determinare le caratteristiche del latte di pascolo. Tutte le peculiarità del latte vengono trasferite ai formaggi, i quali ne conservano i gusti e i valori nutritivi

TERRITORIO

La qualità dei nostri prodotti ha un legame inscindibile con il territorio. Gli allevatori da centinaia di anni scelgono le colline dal clima mite del Campidano e della Marmilla, non a caso. Infatti la biodiversità e le proprietà nutritive di questi pascoli unite alla sapienza della pastorizia, che calca questi territori da tempi dimenticati, sono le caratteristiche che rendono i nostri formaggi unici. Viviamo il territorio come parte fondante del nostro caseificio e per questo ci impegnamo tutti i giorni nel difenderlo, preservarlo e curarlo.

TRADIZIONE

Le origini delle attività pastorali in Sardegna sono millenarie. Pascoli e praterie non solo sono qualcosa di caratteristico del paesaggio sardo, ma sono anche parte fondamentale del paesaggio culturale della nostra isola. L’arte casearia, legata a doppio filo con la pastorizia, ha radici altrettanto antiche che si diramano anche per le colline di Dolianova. Infatti per centinaia di anni i pastori di Seulo, compivano un tragitto di circa 100 chilometri che dalle montagne del Gennargentu li portava proprio nei pascoli verdi di Dolianova, luogo d’elezione delle proprie migrazioni stagionali. Per questo abbiamo deciso di rimanere qua con il nostro caseificio; In un territorio denso di tradizioni e di storie centenarie, dove i pastori, come si faceva un tempo, portano le greggi a pascolare liberamente nelle colline.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

spedizioni gratuite

ORDINE MINIMO

20 € sardegna

50 € Italia